Linee guida Esc/Eas
per il management
delle dislipidemie

Vincenzo Montemurro
Responsabile Ambulatorio di Cardiologia
Ospedale “Scillesi d’America”, Scilla (RC)
Società Italiana di Cardiologia

Abbassare il c-Ldl quanto più possibile, soprattutto nei soggetti ad alto rischio cardiovascolare. Il messaggio chiave delle nuove linee guida sulle dislipidemie delle Società europee di cardiologia (Esc) e dell’aterosclerosi (Eas), presentate al congresso Esc parigino di quest’anno è dunque "the lower, the better". Nelle LG sono stati ridefiniti i target sia in prevenzione primaria che secondaria a seconda delle diverse categorie di rischio:
* paziente ad altissimo rischio: obiettivo terapeutico Ldl minore 55 mg/dL:
* paziente ad altissimo rischio che facciano un secondo evento CV nell’arco temporale di 2 anni dal primo: Ldl minore 40 mg/dL;
* paziente ad alto rischio (per es. diabete mellito senza danno d’organo): Ldl minore 70 mg/dL;
* paziente a rischio lieve-moderato: LDL sotto 116 mg/dl o sotto 100 mg/dl in presenza di uno-due fattori di rischio.
Con questi nuovi obiettivi in pazienti a rischio alto e molto elevato la task force ha sottolineato l’importanza della terapia combinata... Continua >>

Real time web analytics, Heat map tracking
Realizzato grazie al supporto educazionale di Logo
Supplemento a M.D. Medicinae Doctor - Reg. Trib. Milano n. 527 del 8-10-1994 - ROC n.4120 - Direttore Responsabile: Dario Passoni © 2019 Passoni Editore srl - P.IVA 11321410158

Search